Con l’arrivo dell’estate, il desiderio di trasformare la tua casa in un’oasi rinfrescante si fa insistente. Anche se non puoi accedere al SuperBonus 110%, le detrazioni condizionatori senza ristrutturazione ti permettono di usufruire comunque di sostanziosi vantaggi per regalarti il comfort che stai cercando.

Dunque, non dovrai mettere sottosopra la tua abitazione per conseguire determinate prestazioni energetiche e riuscire ad ammortizzare i costi del tuo impianto di climatizzazione. La Legge di Bilancio 2021 ha confermato l’incentivo del 50% o 65% per tutti coloro che vogliano acquistare, o sostituire i propri condizionatori, con modelli in pompa di calore a risparmio energetico.

Vediamo insieme come funzionano le detrazioni climatizzatori non legate a lavori di ristrutturazione dell’edificio.

Detrazioni condizionatori senza ristrutturazione: i criteri per accedere agli incentivi

Dopo l’iniziale euforia alimentata dal SuperBonus 110%, la dura realtà si è palesata molto in fretta. Le agevolazioni fiscali sono ottenibili solo se correlate a specifici interventi trainanti, come l’isolamento termico o lavori di adeguamento antisismico dell’edificio. Oppure, nel caso di sostituzione degli impianti di climatizzazione, con soluzioni che consentano di migliorare di almeno 2 classi energetiche la tua abitazione.

Quindi, nella confusione delle numerose agevolazioni previste, in molti si sono chiesti se sia possibile installare un impianto di climatizzazione senza ristrutturazione e accedere al bonus condizionatori. La risposta è affermativa. L’unico requisito richiesto è che il nuovo impianto consenta di conseguire un risparmio energetico.

I criteri per accedere al bonus prevedono:

  • l’acquisto di un condizionatore in sostituzione integrale o parziale di un impianto di climatizzazione invernale di classe energetica più bassa;
  • una nuova installazione di un condizionatore mirata al risparmio energetico.

Dunque, la detrazione è applicabile su climatizzatori a basso consumo energetico, deumidificatori e pompe di calore (termopompe), sia in caso di sostituzione che di nuova installazione. Ma l’acquisto deve avvenire entro il 31 dicembre 2021, termine ultimo per usufruire anche dello sconto in fattura e cessione del credito.

Detrazioni condizionatori senza ristrutturazione

Bonus condizionatori senza ristrutturazione: le aliquote previste per gli incentivi

Appurato che puoi usufruire delle detrazioni fiscali previste dal bonus climatizzatori senza ristrutturazione e goderti finalmente il comfort che desideri, vediamo quali sono le aliquote previste:

  • 50% – se acquisti un condizionatore con pompa di calore che apporta un effettivo risparmio energetico;
  • 65% – se acquisti un nuovo condizionatore in pompa di calore ad alta efficienza energetica per sostituirne uno di classe inferiore.

La detrazione condizionatori senza ristrutturazione non prevede limiti di ISEE e comprende l’acquisto, il trasporto e l’installazione, fino a una spesa complessiva pari a 48.000 euro. Potrai poi scegliere di riceverla in 10 rate annuali di pari importo, oppure usufruire dello sconto in fattura da parte dell’azienda installatrice e cessione del credito, laddove possibile.

Come ottenere le agevolazioni fiscali per condizionatori senza ristrutturazione

Le agevolazioni per l’acquisto e l’installazione di condizionatori senza ristrutturazione sono un’ottima opportunità, ma è importante sapere quali siano i requisiti le modalità corrette per richiederle.

Dato per scontato che l’immobile dovrà essere regolarmente accatastato, è possibile accedere alla detrazione indicando l’acquisto nella tua dichiarazione dei redditi, con modello 730 o Unico. Il pagamento dovrà essere tracciabile e parlante, ovvero eseguito tramite bonifico bancario o finanziamento. Inoltre, dovrà essere accompagnato da regolare fattura con tutti i dati relativi all’intervento.

Dunque, nel caso di bonifico bancario, nella causale dovrai indicare la dicitura “acquisto climatizzatore” e inserire:

  • codice fiscale, o partita IVA di chi sostiene la spesa;
  • numero della fattura in cui il fornitore specifica che si tratta di lavori con detrazione fiscale;
  • riferimento alla legge per il bonus richiesto (art. 16 bis del Dpr. 917/1986).

Molti servizi di home banking rendono il pagamento con bonifico davvero semplice. Ti basta selezionare l’opzione “bonifico SEPA per detrazione fiscale” e inserire i dati seguendo le istruzioni indicate.

Tuttavia, ricorda che omettere o sbagliare un dato può pregiudicare il riconoscimento delle detrazioni per l’acquisto del climatizzatore. Quindi, è fondamentale non commettere errori. Puoi informarti online o appoggiarti a un consulente. Oppure, puoi affidarti a una ditta seria e professionale che, oltre a provvedere all’installazione, possa aiutarti in tutti i passaggi necessari per richiedere il bonus condizionatori.

Agevolazioni fiscali per condizionatori senza ristrutturazione

Detrazioni condizionatori senza ristrutturazione: goditi i tuoi spazi

Anche se non hai in programma un intervento di ristrutturazione, è dunque possibile usufruire delle detrazioni per acquistare un nuovo climatizzatore. Non c’è più nessun ostacolo che può separarti da un ambiente domestico climatizzato e confortevole, proprio come lo hai sempre desiderato. Le serate a sudare davanti alla TV e le notti insonni sono finite.

Affidati a degli esperti e assicurati tutto il supporto che ti serve. I nostri tecnici sono specializzati nella realizzazione, installazione e manutenzione di impianti di condizionamento per ambienti residenziali, commerciali e industriali.

Ti accompagniamo nella scelta e dimensionamento del tuo impianto di climatizzazione, provvediamo all’installazione a norma di legge e ti seguiamo nelle pratiche necessarie per richiedere le detrazioni fiscali. Ma non solo, la riduzione dei consumi energetici passa attraverso un impianto di climatizzazione sempre efficiente. Per questo, ti garantiamo una manutenzione regolare e professionale tutto l’anno.

Offriamo ai nostri clienti la possibilità di usufruire dello sconto in fattura per aiutarti a soddisfare le necessità di comfort della tua famiglia. Contattaci senza impegno. Saremo felici realizzare insieme a te il tuo progetto e trovare la soluzione migliore per soddisfare tutte le tue necessità di climatizzazione.